IVA AGEVOLATA PER RISTRUTTURAZIONI

Grazie alla Legge di Bilancio 2018 è prevista una serie di agevolazioni e incentivi fiscali per chi effettua interventi di recupero, restauro, risanamento conservativo e ristrutturazione di edifici ad uso abitativo. L’acquirente di materiale o la ditta incaricata dovrà dimostrare che i lavori avvengono all’interno di un regolare contratto di appalto e che la ditta fornisca beni di utilizzo significativo. Tali beni possono essere acquistati con Iva agevolata sia dal committente sia dalla ditta incaricata. Per ottenere tali benefici basta produrre un’autocertificazione in cui dichiarare l’operatività dei lavori e presentarla al rivenditore.

Scarica qui l’autocertificazione IVA al 10% e allega la seguente documentazione:

 

-          Copia dell’atto preliminare (in caso di lavori per conto di terzi)

-          Fotocopia documento d’identità e codice fiscale

-          DIA, CILA, SCIA o CIL intestati all’acquirente e presentati presso il Comune di residenza

-          Asseverazione o Visto di Conformità rilasciati da terzi

-          Copia della concessione edilizia (facoltativa)

 

Hai ancora dubbi? Contattaci! Siamo a completa disposizione per ulteriori informazioni e per offrirti una consulenza personalizzata.

.......

close Shopping Cart
close Shopping Cart

Nuova Registrazione Account